I nobili del Chianti – Quotidiano.net

Feb 28, 2018 | News

 

GREVE IN CHIANTI (Firenze), le bottiglie giacciono custodite gelosamente su uno scaffale in un angolo antico (forse millenario) della cantina del castello. La Schatzkammer, camera del tesoro, come la chiamerebbero i tedeschi. Sopra, quella data che ha dell’incredibile, ai tempi del consumo usa-e-getta. Millenovecentoquattro. La prima vendemmia del signor Carlo François, discendente di una famiglia dell’Alta Savoia scesa a Firenze con Antonio al servizio di Francesco I imperatore del Sacro Romano Impero ed elevata subito a ranghi di nobiltà con un bellissimo stemma, l’aquila simbolo di fierezza, il liocorno della forza, le stelle per le alte aspirazioni: un nipote di Antonio, del resto, è quell’Alessandro archeologo scopritore di tesori, il Vaso e la Tomba, detti appunto François. La prima vendemmia di una tenuta che Carlo acquistò con la moglie Elvira, appena sposata, nel 1897…leggi l’articolo

Prodotti


Agriturismo


Visite


I primi 60 anni vissuti insieme

I primi 60 anni vissuti insieme

Grande festa al Castello di Querceto per la celebrazione dei 60 anni di matrimonio di Alessandro François e Maria Antonietta Corsi. Dopo la celebrazione della Messa nella Cappella di famiglia presenziata dal Parroco di Dudda, amici e parenti hanno potuto festeggiare...

LA CORTE entra nel Chianti Classico

LA CORTE entra nel Chianti Classico

Il vino storico del Castello di Querceto, “La Corte”, entra nella grande famiglia del Chianti Classico Gran Selezione, dopo aver fatto parte per più di 100 anni della famiglia degli IGT. Il forte legame dei François con il territorio del Chianti Classico e con lo...

Il restauro della campana del Castello

Il restauro della campana del Castello

Anche la campana della torre medievale del Castello di Querceto aveva bisogno di un intervento di restauro. Intervento che ha permesso di far riemergere il bellissimo bronzo con cui è stata fusa. Questa campana venne creata dalla Famiglia Moreni di Castelvecchio,...